https://www.venpred.com/

 

News / 'Le otto montagne' vince il Premio della Giuria a Cannes 2022.

Dal premio Strega al Palmares di Cannes

Dal premio Strega al Palmares di Cannes. Le otto montagne di Paolo Cognetti hanno incontrato la visione e la sensibilità della coppia – nell’arte e nella vita – dei registi belgi Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch e il carisma di Luca Marinelli e Alessandro Borghi. Il film dei registi Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch ha vinto ex aequo con il film di Jerzy Skolimowski. Trent'anni di amicizia e sentieri, alle pendici del Monte Rosa di Pietro il cittadino in vacanza e Bruno le cui radici montanare sono troppo profonde per permettergli un altrove.

I due si trovano e perdono, il padre di Pietro gli lascia un pezzo di terra, un rudere e l’amicizia con Bruno. Il titolo si ispira al difficile quesito di una leggenda nepalese: avrà imparato più dalla vita l’uomo che scala l’altissimo monte Semeru o quello che avrà esplorato le otto montagne e mari che lo circondano?

Le otto montagne, che batte bandiera italianissima ed è girato in italiano, è l’esempio del melting pot creativo e produttivo che attraversa l’Europa e che si è rivelato vincente in questa edizione del Festival. Prodotto da Mario Gianani e Lorenzo Gangarosa per Wildside, coprodotto con le belghe Rufus e Menuetto, Pyramide Productions e Vision Distribution. Van Groeningen, già autore del bellissimo Alabama Monroe, scritto con Charlotte Vandermeersch e candidato all’Oscar nel 2012, è rimasto subito affascinato dai personaggi del libro "una storia semplice, davvero epica, su uno sfondo bellissimo. Parlava di elementi che mi toccavano personalmente, Paolo (Cognetti ndr), che vive sei mesi all’anno nelle Alpi, ci ha mostrato i luoghi che lo hanno ispirato. Volevamo che le montagne fossero il più reali possibile. Così abbiamo costruito una casa a 2000 metri, siamo andati su un ghiacciaio. Non è stato sempre facile, ma era ciò che sentivamo essenziale".

La giurata Jasmine Trinca ha consegnato ai registi il premio della giuria. Dice Charlotte: «Abbiamo voluto fare un film che parla della vita, con la sua fragilità e la sua forza. Le montagne vanno attraversate». Sul palco bacia con passione il marito «questo set ci ha salvato da una crisi», lui parla di un film pazzo, ringrazia Borghi e Marinelli, mentre lei cita Cognetti «che ha messo il cuore nel suo libro e noi ci abbiamo messo il nostro».

Il film è la storia di una lunga amicizia “da bambini il tempo insieme sembra infinito, ma crescendo le cose si complicano e devi fare uno sforzo per essere accanto all’altro nelle difficoltà della vita”. Il grande valore aggiunto del film è la potente alchimia tra gli interpreti, Marinelli e Borghi, amici nella vita, che tornano insieme sul set sette anni dopo Non essere cattivo di Claudio Caligari. Di fronte ai due personaggi - il torinese in vacanza in Valle d'Aosta sulle orme del padre e il figlio della montagna che non ha mai visto il mondo - che scalano sentieri e puntano alla cima ciascuno con il proprio passo, è impossibile non pensare al percorso parallelo che i due attori hanno fatto in questi anni. Non poteva essere più emozionante la mia prima volta a Cannes, che con lui", dice Marinelli. "Luca è un fratello - racconta Borghi - ed è bello ritrovarsi in questa esplorazione di un'amicizia profonda, ci si scontra e ci si ritrova, ci si capisce senza parlare. Abitiamo lontani, ma è come se fossimo sempre insieme. È stato bello il set ed è bello stare qui, anche con i miei genitori. Nel mio percorso artistico ho voluto bene a molte persone, ma con Luca ci unisce l'amore per Claudio Caligari, l'esperienza unica che abbiamo vissuto, ci siamo incontrati, con Alessandro, e ci siamo riconosciuti e poi sostenuti".

Alessandro Borghi ha tuittato dopo il verdetto "che ondata d'aore incredibile. Grazie. E' l'inizio di una corsa bellissima.

Paolo Cognetti Le otto montagne
Le otto montagne

Paolo Cognetti

ISBN 9788806239831
    12.35€
Paolo Cognetti Le otto montagne
Le otto montagne

Paolo Cognetti

ISBN 9788806226725
    17.58€

ALTRE NEWS

VIVI...AMO IL PARCO
VIVI...AMO IL PARCO
Estate 2022
Consigli di lettura
Consigli di lettura
Giugno 2022
Presentazione del libro "A ROMA" di GIORGIO GHIOTTI
Presentazione del libro "A ROMA" di GIORGIO GHIOTTI
23 giugno 2022

Richiesta di informazioni

@
 Utilizzo dei dati *