https://www.venpred.com/
 
Tel./Fax 069386660
WhatsApp 3791980318
info@venpred.com

  

 
Consegne in tutta Italia
(isole comprese)


Taglia le tue spese! >>

 

 

L' ipotesi del male


<< Indietro

 


Categoria: Libri vari / Gialli, trhiller, horror

Autore: Carrisi Donato >>

Editore: Longanesi >>

ISBN: 9788830428232

2013, 432 p. - Disponibile anche in eBook a 13,

Sconto: 5%

Prezzo iniziale: 18.60
Prezzo scontato: € 17.67 Ordina >>

 

C'è una sensazione che tutti, prima o poi, abbiamo provato nella vita: il desiderio di sparire. Di fuggire da tutto. Di lasciarci ogni cosa alle spalle. Ma per alcuni non è solo un pensiero passeggero. Diviene un'ossessione che li divora e li inghiotte. Queste persone spariscono nel buio. Nessuno sa perché. Mila Vasquez invece è circondata dai loro sguardi. Ogni volta che mette piede nell'ufficio persone scomparse dove lavora, centinaia di occhi la fissano dalle pareti della stanza dei passi perduti, ricoperte di fotografie. Per lei, è impossibile dimenticare chi è svanito nel nulla. Forse per questo Mila è la migliore in ciò che fa: dare la caccia a quelli che il mondo ha dimenticato. Ma se d'improvviso alcuni scomparsi tornassero con intenzioni oscure? Sembrano identici a prima, questi scomparsi, ma il male li ha cambiati. Alla domanda su chi li ha presi, se ne aggiungono altre. Dove sono stati tutto questo tempo? E perché sono tornati?
La recensione di VENPRED
Pare che ci sia un’enorme differenza tra un serial killer e uno spree killer. La violenza del killer seriale è costante, paziente, prevedibile. Può restare sopita per un lunghissimo periodo di tempo, senza nessuno scossone evidente e poi riemergere all’improvviso. La violenza dello spree killer è ciclica: azione, calo di tensione, malinconia, rancore e di nuovo violenza, fino a una nuova esplosione. Mila Vasquez lo sa bene.
Quando il capo della polizia, “Il Giudice”, chiama Mila ad occuparsi del difficile caso di Roger Valin, il suo primo istinto è dire no. La vicenda del “Suggeritore” è ancora troppo calda sulla sua pelle e lei ha promesso a se stessa che non avrebbe più messo piede su una scena del crimine. Mila sa bene che ci sono delle zone buie in ognuno di noi capaci di inghiottirti. In quelle zone buie si annida il male. In quelle zone buie lei non vuole più entrare.
Nel suo ufficio, nei sotterranei del dipartimento di polizia, il “Limbo”, ci si occupa solo di persone scomparse. Né cadaveri, né omicidi, nessuna scena del crimine. Solo tanti volti di persone che all’improvviso e senza una ragione apparente sono uscite dalla porta di casa e sono state inghiottite dall’oscurità. Volontariamente, certo, a volte. Altre volte precipitati nelle loro ossessioni. Troppo spesso strappati alla normalità per via delle ossessioni di qualcun altro. Mila conosce a memoria le storie di tutti quelli che hanno un fascicolo aperto nel dipartimento delle persone scomparse. Uno di loro è Roger Valin, un mite contabile che improvvisamente diciassette anni prima, dopo la morte di sua madre, si è letteralmente eclissato. Ed è proprio Roger Valin a riemergere dall’oscurità per riportare Mila proprio al cuore dei suoi peggiori incubi.
Mila Vasquez non è un profiler né un criminologo, ma nessuno meglio di lei riesce a mettersi sulle tracce delle persone scomparse. La domanda che attanaglia gli investigatori è una sola: cosa può aver spinto Valin a commettere i suoi atroci delitti? Per spiegarne il motivo la polizia deve scoprire cosa ha fatto l’assassino negli ultimi diciassette anni, dov’è stato, fino a che punto il suo rancore può spingersi.
Per fermare la serie di omicidi che Valin sta rapidamente lasciando dietro di sé ci vuole dedizione, sagacia, mente razionale e intuito. Per rendere il racconto credibile e valorizzarne la potenza scenica è necessaria la penna di un maestro del thriller come Donato Carrisi.
Scaltro nell’imbastire una trama avvincente, abile nel centellinare gli indizi tra le righe, preciso nelle descrizioni dei personaggi e tecnicamente esperto in fatto di crimini. Alla sua quarta prova Carrisi ritorna alle vicende dei personaggi protagonisti del suo romanzo d’esordio Il Suggeritore. Lo fa ancora una volta collegando tutti i tasselli del suo complesso mosaico come un domino. La scrittura è trascinante, la paura palpabile, la fine spietata.


 

 

Disponibilità in pochi giorni

 

 

 

 

 

 

RICHIESTA INFORMAZIONI




 Utilizzo dei dati *


 

 

top ten - i libri piu venduti

Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia
01
Libri vari / Societa, politica, comunicazione

Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia

Autore: Zerocalcare
Editore: Bao Publishing

Dettagli >>
La profezia dell'armadillo. Artist edition
02
Libri vari / Biografie

La profezia dell'armadillo. Artist edition

Autore: Zerocalcare
Editore: Bao Publishing

Dettagli >>
Quanto manca a Natale? Il calendario dell'Avvento delle emozioni
03
Altri prodotti / Calendari

Quanto manca a Natale? Il calendario dell'Avvento delle emozioni

Autore:
Editore: Gribaudo

Dettagli >>
Per niente al mondo
04
Libri vari / Narrativa straniera

Per niente al mondo

Autore: Ken Follett
Editore: Mondadori

Dettagli >>
A babbo morto. Una storia di Natale
05
Prodotti editoriali / Fumetti, Anime

A babbo morto. Una storia di Natale

Autore: Zerocalcare
Editore: Bao Publishing

Dettagli >>
La casa senza ricordi
06
Libri vari / Narrativa italiana

La casa senza ricordi

Autore: Donato Carrisi
Editore: Longanesi

Dettagli >>
La felicità del lupo
07
Libri vari / Narrativa italiana

La felicità del lupo

Autore: Paolo Cognetti
Editore: Einaudi

Dettagli >>
La lista del giudice
08
Libri vari / Narrativa italiana

La lista del giudice

Autore: John Grisham
Editore: Mondadori

Dettagli >>
Il Maialino di Natale
09
Libri vari / Bambini 7-11 anni

Il Maialino di Natale

Autore: J. K. Rowling
Editore: Salani

Dettagli >>
Una settimana in giallo
10
Libri vari / Narrativa italiana

Una settimana in giallo

Autore: AAVV
Editore: Sellerio Editore Palermo

Dettagli >>