https://www.venpred.com/
 
Tel./Fax 069386660
WhatsApp 3791980318
info@venpred.com

  

 
Consegne in tutta Italia
(isole comprese)


Taglia le tue spese! >>

 

 

Papa Francesco, il nuovo papa si racconta


<< Indietro

 


Categoria: Libri vari / Biografie

Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio); Rubin Sergio; Ambrogetti Francesca >>

Editore: Salani >>

ISBN: 8867154850

Sottotitolo

Sconto: 5%

Prezzo iniziale: 12.90
Prezzo scontato: € 12.26 Ordina >>

 

Il 13 di marzo 2013 il cardinale Jorge Mario Bergoglio è stato eletto successore di Joseph Ratzinger al soglio di Pietro, con il nome di Francesco. Questo libro è la testimonianza diretta, unica e personalissima del nuovo papa sugli avvenimenti che hanno segnato la sua vita. In queste pagine, con parole semplici e ispirate, Jorge Bergoglio racconta ai giornalisti Sergio Rubin e Francesca Ambrogetti l'arrivo della sua famiglia al porto di Buenos Aires nel 1929, gli eventi che hanno accompagnato la sua nascita e la sua infanzia, la grave polmonite che minò il suo fisico ma che allo stesso tempo portò alla luce i primi segni della sua vocazione religiosa. In queste conversazioni, svolte nell'arco di tre anni, papa Francesco ricorda l'età del seminario, la sua esperienza di docente di psicologia e letteratura, il dramma della dittatura in Argentina, il suo lavoro tenace e appassionato che Giovanni Paolo II riconobbe e consacrò con la nomina a cardinale. Ma soprattutto da questo libro emerge la personalità più profonda e autentica del nuovo pontefice: sincero, mite e impavido. Papa Francesco illustra il suo pensiero con la lucidità e la schiettezza che lo hanno caratterizzato sin dall'inizio, affrontando i temi più caldi: l'esperienza della preghiera, il dialogo interreligioso, il valore della povertà, dell'umiltà e del perdono, il lavoro pastorale della Chiesa fino agli scandali e alla volontà di rinnovamento che animano oggi l'intera comunità cattolica nel mondo.
La recensione di VENPRED
È il 13 marzo 2013 quando, dopo uno dei conclavi più brevi della storia della Chiesa, il cardinale Jorge Mario Bergoglio viene eletto Papa col nome di Francesco. Chi aveva dato per favorito l’italiano Scola, chi il canadese Marc Oullet, chi ancora il cappuccino Patrick O'Malley, tutti si sono dovuti ricredere al momento dell’: la scelta dei cardinali elettori è confluita altrove, verso un papa venuto da lontano ma forse vicino più che mai alle esigenze della gente comune. Una decisione sicuramente mirata e indicativa della nuova linea di condotta che la Chiesa di Roma intende seguire da qui in avanti. Del resto, la decisione di Joseph Ratzinger di abbandonare il soglio pontificio - fisicamente e moralmente incapace di sostenere una barca di Pietro ormai vicina al naufragio - non ha lasciato nessuno indifferente, tantomeno gli uomini di Chiesa, che in tal modo hanno dimostrato di sapersi far carico della responsabilità di scegliere un successore di Pietro in grado di affrontare le urgenze del mondo ecclesiale e al tempo stesso di comprendere le esigenze di una società sempre più laica e internazionale. È indubbio infatti che Jorge Mario Bergoglio rappresenti una personalità singolare all’interno della Chiesa, nuova, diversa dalle figure cardinalizie cui siamo abituati, insolita in un contesto occidentale e per certi versi anche scomoda, ma per questo lungamente attesa e molto amata da tutti, fedeli e non, laici e acattolici. Tuttavia, proprio l’insieme di questi aspetti ci spinge a voler andare fino in fondo, per cercare di capire dove l’umanità tanto visibile di quest’uomo diviene tutt’uno con la spiritualità. Chi è davvero quell’umile figura che affacciatasi dalla Loggia delle benedizioni di San Pietro subito dopo l’elezione al soglio papale ha salutato la folla di fedeli con un semplice “buonasera” e ha chiesto preghiere per sé; l’uomo che appena eletto Papa si è apostrofato come Vescovo di Roma, che ha indossato una croce in ferro e ha rifiutato l’anello del Pescatore in oro; il neoeletto che rivolge il suo primo pensiero al Papa Emerito, che incurante del suo ruolo non rinuncia a salutare i fedeli creando scompiglio fra le guardie del corpo? Da dove viene il suo modo di fare tanto austero e morigerato? Da dove nasce una fede al tempo stesso scarna e salda come una roccia? L’umiltà e la semplicità che lo hanno sempre caratterizzato sono il retaggio della sua formazione gesuitica o appartengono al suo carattere? Da ultimo, come possono questi aspetti convivere all’interno di organizzazione ecclesiastica sfarzosa e distante?
Le conversazioni con Bergoglio che Sergio Rubin e Farncesca Ambrogetti hanno raccolto nel libro Papa Francesco, il nuovo papa si racconta ci aiutano a fugare alcuni di questi dubbi e a comprendere appieno la sua personalità. Alle domande dei due giornalisti Bergoglio risponde senza riserve, con la schiettezza e la semplicità che lo contraddistinguono, svelando alcuni lati del suo carattere e del suo modo di intendere il messaggio di Cristo. Seguendo un andamento cronologico il libro ripercorre le tappe dell’infanzia di papa Francesco fino alla nomina di cardinale e alla crisi argentina del 2001. Bergoglio ricorda le sue origini piemontesi e l’importanza del rapporto con i genitori, fino ai momenti tremendi della malattia: parla della sua fede, della decisione di lasciare gli studi di chimica per entrare in seminario, del suo ingresso nella Compagnia di Gesù. Ribadisce l’importanza dell’incontro diretto con le persone, la necessità primaria dell’ascolto e del dialogo interreligioso. Non c’è da stupirsi allora se durante la confessione Bergoglio chieda in prima battuta ai genitori quanto tempo dedichino a giocare con i figli, o se di fronte alle tante rappresentazioni del Cristo crocifisso, Francesco prediliga la “Crocifissione bianca” di Chagall che mette in risalto la sofferenza ma anche l’abbandono sereno di Gesù alla volontà del Padre.
In conclusione, come sottolinea il rabbino di Beunos Aires Abraham Skorka nella prefazione, ciò che fa di papa Francesco un vero Pastore è senza dubbio la sua umiltà e con essa l’ossessione per “l’incontro e l’unità” che percorre come un leitmotiv tutto il libro e trapassa in maniera inequivocabile in ciascuna delle sue azioni.


 

 

Disponibilità in pochi giorni

 

 

 

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE ...
Harry Potter e l'Ordine della Fenice. Vol. 5
La vita sognata di Ernesto G.
L' Atelier dei miracoli
Braccialetti rossi. Il mondo giallo. Se credi nei sogni, i sogni si creeranno
Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. Vol. 3

 

RICHIESTA INFORMAZIONI




 Utilizzo dei dati *


 

 

top ten - i libri piu venduti

La pazienza del diavolo
01
Libri vari / Gialli, trhiller, horror

La pazienza del diavolo

Autore: Roberto Cimpanelli
Editore: Marsilio

Dettagli >>
Cercando il mio nome
02
Libri vari / Narrativa italiana

Cercando il mio nome

Autore: Carmen Barbieri
Editore: Feltrinelli

Dettagli >>
Il duca e io. Serie Bridgerton. Vol. 1
03
Libri vari / Narrativa straniera

Il duca e io. Serie Bridgerton. Vol. 1

Autore: Julia Quinn
Editore: Mondadori

Dettagli >>
Dante
04
Libri vari / Narrativa italiana

Dante

Autore: Alessandro Barbero
Editore: Laterza

Dettagli >>
Cambiare l'acqua ai fiori
05
Libri vari / Narrativa straniera

Cambiare l'acqua ai fiori

Autore: Valérie Perrin
Editore: E/O

Dettagli >>
Il visconte che mi amava. Serie Bridgerton. Vol. 2
06
Libri vari / Narrativa straniera

Il visconte che mi amava. Serie Bridgerton. Vol. 2

Autore: Julia Quinn
Editore: Mondadori

Dettagli >>
L' Agenda dei lettori Feltrinelli 2021
07
Libri vari / Narrativa italiana

L' Agenda dei lettori Feltrinelli 2021

Autore: AA.VV.
Editore: Feltrinelli

Dettagli >>
La proposta di un gentiluomo. Serie Bridgerton. Vol. 3
08
Libri vari / Narrativa straniera

La proposta di un gentiluomo. Serie Bridgerton. Vol. 3

Autore: Julia Quinn
Editore: Mondadori

Dettagli >>
A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l'Italia
09
Libri vari / Biografie

A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l'Italia

Autore: Aldo Cazzullo
Editore: Mondadori

Dettagli >>
Luce della notte
10
Libri vari / Gialli, trhiller, horror

Luce della notte

Autore: Ilaria Tuti
Editore: Longanesi

Dettagli >>