https://www.venpred.com/
 
Tel./Fax 06 9386660
info@venpred.com

  

 
Consegne in tutta Italia
(isole comprese)

Taglia le tue spese! >>

 

 

Le otto montagne


<< Indietro

 


Categoria: Libri vari / Romanzi

Autore: Paolo Cognetti >>

Editore: Einaudi >>

ISBN: 9788806226725

208 p., Rilegato

Sconto: 15%

Prezzo iniziale: 18.50
Prezzo scontato: € 15.73 Ordina >>

 

incitore Premio Strega 2017
Vincitore Premio Strega Giovani 2017


Vincitore del Premio ITAS del Libro di Montagna 2017, Sezione Migliore opera narrativa.

La montagna non è solo neve e dirupi, creste, torrenti, laghi, pascoli. La montagna è un modo di vivere la vita. Un passo davanti all'altro, silenzio, tempo e misura. Lo sa bene Paolo Cognetti, che tra una vetta e una baita ambienta questo potentissimo romanzo.

«Qualunque cosa sia il destino, abita nelle montagne che abbiamo sopra la testa.»

Pietro è un ragazzino di città, solitario e un po' scontroso. La madre lavora in un consultorio di periferia, e farsi carico degli altri è il suo talento. Il padre è un chimico, un uomo ombroso e affascinante, che torna a casa ogni sera dal lavoro carico di rabbia. I genitori di Pietro sono uniti da una passione comune, fondativa: in montagna si sono conosciuti, innamorati, si sono addirittura sposati ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo. La montagna li ha uniti da sempre, anche nella tragedia, e l'orizzonte lineare di Milano li riempie ora di rimpianto e nostalgia. Quando scoprono il paesino di Grana, ai piedi del Monte Rosa, sentono di aver trovato il posto giusto: Pietro trascorrerà tutte le estati in quel luogo "chiuso a monte da creste grigio ferro e a valle da una rupe che ne ostacola l'accesso" ma attraversato da un torrente che lo incanta dal primo momento. E li, ad aspettarlo, c'è Bruno, capelli biondo canapa e collo bruciato dal sole: ha la sua stessa età ma invece di essere in vacanza si occupa del pascolo delle vacche. Iniziano così estati di esplorazioni e scoperte, tra le case abbandonate, il mulino e i sentieri più aspri. Sono anche gli anni in cui Pietro inizia a camminare con suo padre, "la cosa più simile a un'educazione che abbia ricevuto da lui". Perché la montagna è un sapere, un vero e proprio modo di respirare, e sarà il suo lascito più vero: "Eccola li, la mia eredità: una parete di roccia, neve, un mucchio di sassi squadrati, un pino". Un'eredità che dopo tanti anni lo riavvicinerà a Bruno.

 

 

Disponibilità in pochi giorni

 

 

 

 

 

 

RICHIESTA INFORMAZIONI




 Utilizzo dei dati *


 

 

top ten - i libri piu venduti

La memoria di Babel. L'Attraversaspecchi. Vol. 3
01
Libri vari / Romanzi

La memoria di Babel. L'Attraversaspecchi. Vol. 3

Autore: Christelle Dabos
Editore: E/O

Dettagli >>
La linguistica. Un corso introduttivo
02
Libri vari / Saggistica

La linguistica. Un corso introduttivo

Autore: Gaetano Berruto,Massimo Cerruti
Editore: UTET Università

Dettagli >>
Non perdiamoci di vista
03
Libri vari / Romanzi

Non perdiamoci di vista

Autore: Federica Bosco
Editore: Garzanti

Dettagli >>
Questione di Costanza
04
Libri vari / Romanzi

Questione di Costanza

Autore: Alessia Gazzola
Editore: Longanesi

Dettagli >>
I vagabondi
05
Libri vari / Romanzi

I vagabondi

Autore: Olga Tokarczuk
Editore: Bompiani

Dettagli >>
Manuale di diritto privato
06
Libri vari / Saggistica

Manuale di diritto privato

Autore: Franco Anelli, Carlo Granelli
Editore: Giuffrè

Dettagli >>
I leoni di Sicilia. La saga dei Florio
07
Libri vari / Biografie

I leoni di Sicilia. La saga dei Florio

Autore: Stefania Auci
Editore: Nord

Dettagli >>
Una gran voglia di vivere
08
Libri vari / Romanzi

Una gran voglia di vivere

Autore: Fabio Volo
Editore: Mondadori

Dettagli >>
Peccati immortali
09
Libri vari / Thriller

Peccati immortali

Autore: Aldo Cazzullo,Fabrizio Roncone
Editore: Mondadori

Dettagli >>
La notte più lunga
10
Libri vari / Thriller

La notte più lunga

Autore: Michael Connelly
Editore: Piemme

Dettagli >>